mercoledì 28 dicembre 2016

Un classico: il cambio post natalizio

CLIENTE: "Salve, mi hanno regalato questo coso per Natale…"

LIBRAIA: "Libro."

CLIENTE: "Sì, esatto, questo libro… e vorrei cambiarlo. Ecco lo scontrino. Elettronica ne vendete?"

LIBRAIA: "No."

CLIENTE: "Abbigliamento? Tipo calze o sciarpe?"

LIBRAIA: "Ehm, questa è una libreria."

CLIENTE: "Mi sta dicendo che posso cambiare un libro soltanto con un altro libro?"

LIBRAIA: "Praticamente. Se vuole le posso consigliare qualcosa e…"

CLIENTE: "No, no, grazie, a 'sto punto mi tengo quello che mi hanno regalato. Tanto un libro vale l'altro: ti metti lì, sfogli le pagine, ti addormenti… Che senso ha?"


(Grazie a Simona.)

8 commenti:

  1. ._.
    Con alcune di queste persone vorrei parlare. Magari insultarle...

    RispondiElimina
  2. Sono curiosa di sapere che libro fosse. Che disagio le persone così.

    RispondiElimina
  3. e un "FUORI, CRIMINALE!" urlato senza pietà, no?!?

    RispondiElimina
  4. Hera
    questo cliente non ha senso di esistere. Gli avrei tirato proprio quel libro che voleva cambiare in faccia, così imparava l'educazione.

    RispondiElimina